Francesca Cappelli

Nata da qualche parte in Toscana verso la fine del 1983, insegna Lettere in una scuola media ed è coinvolta da sempre in numerosi progetti legati alla musica, al teatro e alla scrittura.
Nel 2009 viene pubblicato per la prima volta un suo racconto, "Frammenti di solitudine", in una raccolta dedicata al fantastico edita da I Sognatori.
Nello stesso anno inizia a collaborare con la folk band Brotherhood, con cui nel 2011 pubblica l'album "Migranti", per il quale scrive alcune canzoni.
Nel 2013 inizia il suo progetto musicale individuale, Edlynn, un mix di folk, pop, musica celtica e sperimentazioni. Con il nome d'arte di Edlynn pubblica due album.
Il 2013 è anche l'anno in cui inizia la sua permanenza nella Compagnia dell'Orsa, eclettica compagnia teatrale di Reggello (FI). Oltre a recitare nell'Orsa, Francesca scrive anche musiche e canzoni per gli spettacoli. Per il format teatrale "Panchine Parlanti", una sorta di teatro di strada itinerante, propone spesso versioni voce e chitarra delle sue canzoni.
Nel 2015 esce il suo primo romanzo, "Il Negoziato del Numero 47", edito da Lettere Animate.
Dal 2009 a oggi i racconti di Francesca sono apparsi su varie antologie, tra le quali "Tutto inizia da O e altri racconti" (2016), raccolta che comprende i racconti vincitori del XXII Trofeo Rill.
Nella scrittura, Francesca esplora soprattutto il fantastico in tutte le sue declinazioni, dal fantasy classico all'urban fantasy e alle ghost story contaminate con l'horror. Non mancano però incursioni in altri territori, come la fantascienza o la narrativa realistica.
Francesca è appassionata di cosplay, al quale si dedica con il gruppo Cospoison, e di gioco di ruolo.